Notizie

12 febbraio 2018

XXVI Giornata Mondiale del Malato

In Occasione della XXVI giornata mondiale del malato il Vescovo Mons.Tommaso Valentinetti ha celebrato presso l’ Istituto Don Orione di Pescara la Santa Messa, alla presenza del Padre Provinciale della Congregazione Orionina don Aurelio Fusi, di tanti sacerdoti e di una chiesa gremita di autorita’ e di persone impegnate nell’attività’ sanitaria.

S.E. ci ha ricordato il significato della guarigione del lebbroso da parte di Gesù. Egli compie il miracolo perché vuole cambiare la condizione di quell’ uomo, da rifiutato, scartato come direbbe Papa Francesco, a uomo nuovo sia interiormente che esteriormente.
Non sei più un rifiutato della società!! Chi può essere il lebbroso nei tempi moderni ? Qualsiasi uomo che porta una malattia e che ha fatto esperienza dell’ emarginazione. Che Gesù purifichi il nostro cuore la nostra mente, per essere persone nuove. Sia che mangiamo, sia che beviamo o che facciamo qualsiasi cosa sia fatta, per la gloria di Cristo.

Dr. Mimmo Massimi

Don Orione, Notizie ,

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Dettagli

Questo sito fa uso di cookies per migliorare l'esperienza di navigazione e per fornire funzionalità aggiuntive. Si tratta di dati del tutto anonimi, utili a scopo tecnico o statistico, e nessuno di questi dati verrà utilizzato per identificarti o per contattarti.

Questo sito potrebbe fare uso di cookies di profilazione. Maggiori dettagli sono presenti sulla privacy policy.

Cliccando il bottone Ho capito, confermi il tuo consenso a questo sito di salvare alcuni piccoli blocchi di dati sul tuo computer.

Per saperne di più su cookies e localStorage, visita il sito Garante per la protezione dei dati personali.


Per disabilitare tutti i cookies mediante la configurazione del browser, clicca sull'icona corrispondente e segui le istruzioni indicate:
Chrome Firefox Internet Explorer Opera Safari

Chiudi