Notizie

20 Ottobre 2017

La terapia riabilitativa secondo un modello di sistemicità

Ma cosa vuol dire?

Ho mal di schiena da tempo, un dolore alla spalla, mi sono svegliato con un dolore al ginocchio…cosa fare?
Ecco che si inizia a brancolare nel buio e passare da una visita all’altra, da un farmaco all’altro, da una terapia riabilitativa all’altra  atta ad intervenire ora su un distretto muscolare ora su uno articolare.
Incomincia uno smarrimento ed un senso di impotenza, paura di non trovare una via di miglioramento o guarigione.

Una risposta ci è offerta dal Metodo Mézières.

Consiste nell’evidenziare il fondamentale ruolo della muscolatura lordosante nelle varie patologie: traumatologia, ortopedia, reumatologia, neurologia, gastro-enterologia, cardiologia, ginecologia, angiologia, rieducazione respiratoria.
Il metodo Mézières è una terapia sistemica dove ancora oggi si studiano tutte le potenzialità e i vantaggi. Certo è che i risultati sono sorprendenti.
Un esempio su tutti è vedere la connessione tra questa terapia e il miglioramento nel paziente di più distretti muscolari articolari che apparentemente non sono legati tra loro. Non solo, sono evidenti  miglioramenti anche nel funzionamento degli organi interni.

Mi ha insegnato Jean Marie Drouard (allievo di Francoise Mezieres):

”che la colonna vertebrale è l’essere, la respirazione è la vita, le spalle l’agire e le 3 cose sono legate tra loro”.

Dr. Massimi Domenico

                                                                                                                                                                 

                                                                                                                                 

Notizie, Sanità , ,

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Dettagli

Questo sito fa uso di cookies per migliorare l'esperienza di navigazione e per fornire funzionalità aggiuntive. Si tratta di dati del tutto anonimi, utili a scopo tecnico o statistico, e nessuno di questi dati verrà utilizzato per identificarti o per contattarti.

Questo sito potrebbe fare uso di cookies di profilazione. Maggiori dettagli sono presenti sulla privacy policy.

Cliccando il bottone Ho capito, confermi il tuo consenso a questo sito di salvare alcuni piccoli blocchi di dati sul tuo computer.

Per saperne di più su cookies e localStorage, visita il sito Garante per la protezione dei dati personali.


Per disabilitare tutti i cookies mediante la configurazione del browser, clicca sull'icona corrispondente e segui le istruzioni indicate:
Chrome Firefox Internet Explorer Opera Safari

Chiudi